Ultimi articoli :

    Nuove foto dai set di E. N. D. - The Movie


    Sono iniziate il 19 e si concluderanno il 23 le ultime riprese dell'horror E. N. D. - The Movie rese possibili da un crowfunding messo su sul sito del regista Federico Greco.

    La storia che il film racconterà (prendiamo dalla pagina FB ufficiale) ha inizio in Italia, nel 2010, in un'agenzia di pompe funebri. Il proprietario, l'autista dei carri funebri e il tanatoesteta sono costretti a fronteggiare la nascita di un'epidemia diffusa a causa di una partita di cocaina tagliata male. Presto i soldi diventano il vettore principale del morbo e i cadaveri pronti per l'inumazione si svegliano nelle loro bare. Cinque anni dopo, quando l'epidemia ha ormai divorato l'intero pianeta, in un'altra parte del mondo, un militare e una donna incinta sono circondati dagli zombie in una casa nel bosco. Quando la donna partorisce... l'uomo comprende che non ha più alcuna speranza di sopravvivere. 2333 giorni dall'inizio il mondo è in rovina, devastato da scenari post apocalittici e diviso in due fazioni. Qualche personaggio si è salvato, altri... sono rimasti esseri umani. I rapporti di forza tra zombie e uomini si sono ribaltati completamente al punto che è diventato difficile distinguere un Homo Sapiens da uno... Z Sapiens.


    Registi di E. N. D. - The movie oltre Federico Greco sono Luca Alessandro, Allegra Bernardoni e Domiziano Cristopharo, tutti nomi che lasciano ben sperare. Le nuove foto pubblicate sulla pagina FB (qui sopra un esempio) stuzzicano parecchio l'appetito e lasciano sperare in un buon lavoro. Se tutto va per il verso giusto tra gennaio e febbraio il film dovrebbe essere pronto. Nel frattempo riproponiamo il trailer.



    Ultime notizie su Ash Vs. Evil Dead


    Iniziamo la settimana parlando, nuovamente, della serie tv Ash Vs. Evil Dead. La notizia è che AVED pare sostituirà il tanto desiderato 4° film della saga Evil Dead/Army of Darkness. E qui occorre fare un piccolo ripasso. Non me ne vogliano i super esperti ma mi rendo conto che chi non conosce probabilmente non ha capito un'acca di quanto scritto fino ad ora. Per cui:

    C'era una volta un giovane aspirante cineasta di nome Sam Raimi. Insieme ai suoi amici Rob Tapert e Bruce Campbell fonda una piccola casa di produzione che con molti sforzi completa nel 1981 un lungometraggio horror intitolato Evil Dead. Parla di cinque ragazzi in vacanza in una cabin in the wood che liberano, attraverso un libro maledetto, il Necronomicon, una forza demoniaca invisibile che li possiede. Il film da noi esce con il titolo La Casa. Le soggettive antigravitazionali della forza invisibile, realizzate da Raimi e Tim Philo, fanno lo stile del film e lo rendono unico. Nel 1987 con i soldi di De Laurentiis gira Evil Dead 2, da noi La Casa 2. Ash, interpretato ancora una volta da Bruce Campbell, in questo remake/seguito diventa il protagonista assoluto. Cinque anni dopo sempre con i soldi di De Laurentiis esce il terzo film Army of Darkness, da noi L'Armata delle tenebre. Ash, cenere, finito a causa di un sortilegio indietro nel tempo (nel Medioevo) deve recuperare il Necronomicon per tornare nel presente. Ci riesce, ma a che prezzo.

    E qui arriviamo alla serie tv Ash Vs. Evil Dead: scritta dai Raimi Sam e Ivan più Tom Spezialy che riprende la storia trent'anni dopo dove finiva L'Armata.
    Ash, tornato nel suo tempo, pare però piuttosto tormentato. Lo ha dichiarato lo stesso Bruce Campbell, sarà ancora lui -per fortuna- a ricoprire quel ruolo, in un'intervista apparsa su Entertainment Weekly.

    "Ash prova un senso di colpa da sopravvissuto, lui è responsabile della morte di centinaia di persone e non vuole parlare di quello che gli è capitato".

    Ovviamente le forze del male si manifesteranno molto presto costringendo il nostro a indossare di nuovo i panni dell'eroe. La trilogia lo ha sempre dipinto come l'eroe suo malgrado, che fa fatica ad accettare il richiamo all'avventura, con i suoi tormenti, le sue paure. Un eroe umano anche perché non brilla certo per intelligenza.
    Nel medioevo c'è da dire che Ash trova una specie di riscatto. Lì la sua autostima in un certo qual modo aumenta, perché lo prendono per l'eletto ma anche perché per una volta non è lui lo stupido del villaggio.
    La dico tutta. Ash secondo me ha nostalgia del medioevo.
    E questo spiegherebbe la sua difficoltà a reintegrarsi nel presente cui accennava Campbell.

    Ma dicevamo che la vera notizia è un'altra: Ash Vs. Evil Dead, prodotto dalla Renaissance di Raimi e soci e dalla Starz!, sostituirà il quarto film della saga cinematografica. Le ragioni di questa scelta le ha spiegate sempre l'attore protagonista:

    "Un altro film probabilmente sarebbe stato troppo costoso, con un format televisivo invece potremmo dare alla gente esattamente quello che vuole e ampliare il personaggio e la storia ancora di più"

    Sarà, basta però che non facciate cazzate.

    A proposito di Beetlejuice 2

    Oramai pare appurato che Beetlejuice 2 si farà e con i nomi giusti. Tim Burton infatti sarà anche in questo caso il regista e Michael Keaton rivestirà nuovamente i panni de bioesorcista.

    "È un personaggio che mi manca così come mi manca lavorare con Michael Keaton. Lui è l'unico e solo Beetlejuice", ha fatto sapere il regista al sito Shock Till You Drop.

    Ed è ufficiale oramai anche il ritorno di Winona Ryder nella parte della malinconica e dark Lydia.


    La nuova storia dovrebbe svolgersi all'incirca trent'anni dopo i fatti raccontati nel primo film e sarà sceneggiata da Seth Grahame-Smith (Dark Shadows e La leggenda del cacciatore di vampiri) e dal suo collaboratore David Katzenberg (Hard Times - tempi duri per RJ Berger).

    Prima di questo attesissimo film però Burton ne ha in cantiere un altro: Miss Peregrine's Home for Peculiar Children, un fantasy con Eva Green (già con Burton in Dark Shadows) e Asa Butterfield la cui uscita è prevista per marzo 2016.

    Intanto il 1 gennaio arriva nelle nonstre sale Big Eyes, il suo nuovo film sulla pittrice Margaret Keane sceneggiato dal fenomenale duo Alexander Scott e Larry Karaszewski, gli stessi di Ed Wood e Man on the Moon.

    Spielberg e Hitchcock e altri giganti del cinema si sfidano a suon di rap

    Nice Peter e EpicLLOYD sono due musicisti autori di una web serie intitolata Epic Rap Battles of History. In ogni puntata diversi personaggi famosi, reali o fittizi, duellano con divertenti rime rap.
    Nel corso delle quattro stagioni si sono sfidati Darth Vader e Hitler, Gengis Khan e il coniglio pasquale, Einstein contro Hawking, Frank Sinatra e Freddy Mercury, Bruce Lee contro Clint Eastwood, Edgar Allan Poe e Stephen King. Il più delle volte interpretati dagli stessi Nice Peter e Epic Lloyd, che poi nella realtà si chiamano Peter Shukoff e Llloyd Ahlquist, oppure da famosi personaggi come Snoop Dogg.


    Nel nuovo episodio della quarta stagione, pubblicata 4 giorni fa sul loro seguitissimo canale YT, si sono dati battaglia i registi Steven Spielberg (Nice Peter) e Alfred Hitchcock (Epic Lloyd), nel corso della battaglia interverranno Quentin Tarantino (Wax), Stanley Kubrick e Michael Bay (NicePeter per tutti e due).
    La clip ha i sottotitoli in inglese.

     
    {webzine di arte e cultura contemporanea}
    !!!Per i 100 anni di Mario Bava!!!
    Support : Creating Website | Johny Template | Mas Template
    Copyright © 2011. klub 99 cinema - All Rights Reserved
    CONTATTI: redazione | marketing
    Template Created by Creating Website
    modified by Roberto Fusco Junior | Published by Mas Template
    Proudly powered by Blogger