Header Ads

Gabriel: la furia degli angeli (Shane Abbess)

Gabriel è uno di quei film che dall'estetica che adotta e dal tipo di storia che vuole raccontare lo sgami dopo un minuto. Gabriel è quell'arcangelo lì che scende in Purgatorio, o è la Terra?, per combattere Satana e i suoi. In questo luogo perennemente immerso nell'oscurità e dove se ti sparano o ti accoltellano muori, e mi chiedo di nuovo è il Purgatorio o la Terra?, l'arcangelo Gabriele (Andy Whitfield, lo Spartacus del serial tv) incontra alcune sue vecchie conoscenze, arcangeli caduti in disgrazia dopo aver perso la loro battaglia con Satana, come Amitiel divenuto dopo la sconfitta Jade (Samantha Noble) una puttana eroinomane.
Tra tamarri combattimenti, stereotipi di buoni, perdenti e cattivi e situazioni che per look o situazioni ricordano ora Matrix ora Silent Hill, ora questo ora quell'altro, Gabriel in qualche modo -e forse proprio grazie a quei motivi- riesce a farti comunque dire ok vediamo questo delirio fin dove arriva, cos'altro si inventano, o meglio non si inventano. L'esordiente regista australiano Shane Abbess non sembra un talento incredibile ma ci mette volontà, vuoi però un budget risicato di 200.000 $ (australiani) tutto sommato speso bene, vuoi una sceneggiatura non proprio brillante (che scrive insieme a Matt Hylton Todd), per quanto uno possa apprezzare gli sforzi i limiti e i difetti non evaporano e quando hai queste condizioni e giri per tutto il tempo davanti un telo verde si possono aprire nuove strade per il trash, in questo caso l'obiettivo è raggiunto.

Inviaci la tua recensione sul film Gabriel: la furia degli angeli di Shane Abbess.


Gabriel: la furia degli angeli
Titolo originale: Gabriel
Regia: Shane Abbess
Personaggi e interpreti: Gabriel (Andy Whitfield), Jade/Amitiel (Samantha Noble), Asmodeo (Michael Piccirilli), Uriel (Harry Pavlidis), Moloch (Goran D. Kleut)
Sceneggiatura: Shane Abbess, Matt  Hylton Todd
Fotografia: Peter Holland
Scenografie : Victor Lam, Andrew Bocxe
Costumi: Lisa Walpole
Montaggio: Adrian Rostirolla
Musiche: Brian Cachia
Visual effetcs: Steve Andreson, Adam Jones, Michael Crippin, Felix Crawshaw, Jessica Clare Smith, Steve Lane

Nessun commento

Powered by Blogger.