Header Ads

[NEWS] House at the end of the Street nelle sale a giugno


Doveva arrivare da noi a novembre dell'anno scorso, poi, come spesso accade, la data è stata modificata, in questo caso posticipata e anche di un bel po'. Sto parlando di House at the end of the street (abbreviato Hates) che approda nelle nostra sale il 13 giugno distribuito da Eagle Pictures. Ne riparlo volentieri anche perché una delle due attrici principali è il premio oscar Jennifer Lawrence, protagonista della serie Hunger Games (a novembre esce il secondo episodio La ragazza di fuoco), qui alla sua prima esperienza con il cinema spaventoso.
Nel film diretto da Mark Tonderai e scritto da David Loucka (responsabile di quella cagata di copione che è stato Dream House, ha iniziato con la serie tv Monsters) da un soggetto di Jonathan Mostow (regista di Terminator 3 le macchine ribelli) si parla di Sarah (Elisabeth Shue) una mamma da poco divorziata che si trasferisce in una nuova casa insieme alla figlia adolescente Elissa (la Lawrence). Subito cose sinistre iniziano ad accadere nell'abitazione. Motivo? Nella casa affianco la loro -neanche tanto tempo fa- una famiglia era stata assassinata. Da chi? Ma dalla figlia matta che sparisce nel nulla dopo la strage salvando il fratello Ryan (Max Thieriot). Ryan ed Elissa intanto iniziano una relazione. Insieme affronteranno l'enigma legato alla morte della famiglia di Ryan e alla scomparsa di sua sorella Carrie Anne (Eva Link).

Qui sotto il trailer italiano della pellicola.



Nessun commento

Powered by Blogger.