Header Ads

Spiders 3D: il nuovo film di Tibor Takács

Tibor Takács è uno di quei registi che col tempo si è un po' perso per strada. Ma sul finire degli anni '80 era forte: Sola... in quella casa (il cui titolo originale era I, mad man), storia di una appassionata di romanzi dell'orrore minacciata dal protagonista della sua ultima lettura, non era affatto male. Con i due Non aprite quel cancello (in originale semplicemente The Gate), girati prima e dopo Sola... in quella casa, sono invece protagonisti due ragazzini metallari (nel primo recita un giovanissimo Stephen Dorf) colpevoli di aver risvegliato alcuni demoni del sottosuolo. Più innocui ma girati comunque bene.
Dopo questi tre film il nostro inizia a lavorare per la tv fino ad approdare come regista alla serie Sabrina vita da strega. Alterna prodotti tv come MosquitoMan e Tornado Warning a film più o meno per le sale (da noi arrivati direttamente, se arrivati, per il mercato dell'home video) come Incubo mortale (con Carol Alt), Deathline che vede protagonisti Rutger Hauer e Yvonne Sciò e il tremendo Rats con Ron Perlman.




L'ungherese Tibor Takács torna dopo molti anni di assenza nelle nostre sale con Spiders 3D che la M2 Pictures distribuirà con questa frase di lancio:
«Un thriller catastrofico dall'alto potenziale adrenalinico e in 3D. 8 zampe, 3 dimensioni, 1 enorme disastro!».
Peccato che sul sito non aggiungano altro: né un poster (c'è quello qui sopra con le scritte in inglese...) o un trailer ma neanche una data di uscita, anche se a dar retta al sito comingsoon (dietro ci sono quelli della Anica, quindo sono piuttosto attendibili) una data esiste ed è il 1 agosto. Bah!

Lasciamo perdere con una informazione: a spulciare benino la numerosa filmografia del regista si scopre che già nel 2007 si era cimentato con le bestiole ad 8 zampe nel film Ice Spiders - Terrore sulla neve.

Nessun commento

Powered by Blogger.