Header Ads

Il trailer originale di The Zero Theorem


Sulla locandina di The Zero Theorem che vedete qui sopra avevo speso due parole qualche giorno fa sulla pagina fb del klub99. Facevo sapere che la commissione della censura americana ne ha vietata l'affissione per la presenza del culo di Christoph Waltz.
Altro buon motivo per odiare gli yankees, ma la vita va avanti, si volta pagina ed ecco allora arrivare un trailer, o il trailer?, del nuovo film di Terry Gilliam che tra un piccio e un altro sta incontrando non pochi problemi. Eccolo qui preso da Rope of Silicon. Dopo il salto la trama.


In un futuro distopico Qohen Leth (Christoph Waltz, anche coproduttore) lavora recluso in una vecchia cappella per risolvere un complicato enigma. La concentrazione viene spezzata dalle visite di Bainsley (Mélanie Thierry), una prostituta virtuale, e di Bob (Lucas Hedges) un ragazzino che, spinto dalla misteriosa entità padre-padrona che tutti chiamano Management (Matt Damon), sprona lo studioso asceta. Il giovane Bob è anche un genio dell'elettronica e costruisce per Leth una tuta cibernetica in grado di proiettarlo dentro la sua mente, luogo in cui risiede la risposta a tutte le domande, cosa che fa gola allo scienziato ma anche al dittatore Management.

The Zero Theorem uscirà il 19 settembre negli USA e a fine novembre arriverà nelle sale tedesche. Da noi ancora niente, fortunatissimi coloro i quali lo hanno visto all'ultimo Festival del cinema di Venezia, dove era in concorso per il Leone d'oro.

Nessun commento

Powered by Blogger.