Header Ads

Abeti di natale assassini nel corto Treevenge


Natale. È tempo di post dedicati all'argomento. Lo fanno tutti e lo facciamo anche noi però a modo nostro. Oggi segnaliamo Treevenge: un cortometraggio su una rivolta horror-comica di alcuni abeti di natale.
Lo ha diretto nel 2008 Jason Eisener (prima di Hobo with a shotgun, The ABCs of Death, V/H/S 2) autore anche della sceneggiatura insieme a Rob Cotterill.

Il corto (in lingua originale e senza sottotitoli in italiano) parte subito citazionista con le musiche di Riz Ortolani della OST di Cannibal Holocaust ma di omaggi più o meno evidenti ce ne sono altri: un ramo che entra nella bocca di una poveretta, un po' come nello stupro vegetale di La Casa di Sam Raimi; la lacrimazione al sangue della stessa attrice presa da Paura nella città dei morti viventi di Lucio Fulci; mentre il ramo che entra subito dopo nell'occhio del suo compagno fa riferimento alla scena simile con Olga Karlatos di Zombi 2, sempre di Fulci.

Basta! Vi lascio al corto preso dal canale Vimeo del regista.


Nessun commento

Powered by Blogger.