Header Ads

[RECENSIONE] Questione di Sguardi (cortometraggio)

Marco ha combinato un disastro che lo riempie di sensi di colpa a tal punto da non riuscire a sostenere lo sguardo di nessuno su di sé.
Chi ci fa scoprire qual è il motivo di questo trauma è Sonia, una giovane ragazza che un giorno bussa alla porta di casa sua.

Il cortometraggio Questione di Sguardi è un discreto esercizio di stile che però con una durata maggiore sarebbe arrivato (ancora) meglio, in modo più graduale, al colpo di scena finale che tutto ribalta e risolve. La sceneggiatura originale, scritta da Luca Alessandro (The Pyramid, E.N.D. - The Movie) e Paolo Perlini che è possibile leggere sul sito ufficiale del film (qui il link), in qualche modo lo faceva. Il girato da Alessandro e l'altro regista Luigi Nappa (Spread Zero) di meno: subisce dei tagli (crediamo per motivi economici) che in qualche modo hanno influenzato il risultato del colpo di scena finale.

Questione di Sguardi convince comunque anche grazie alla buona interpretazione di Alberto Di Stasio (era Sergio nella serie tv Boris), molto credibile nella parte dell'impulsivo-compulsivo Marco corroso dalla vergogna, e di Roberta Nevola nella parte di Sonia: una giovane e promettente attrice della quale speriamo di tornare a parlare.

Nessun commento

Powered by Blogger.