Header Ads

[NEWS] Mike Flanagan girerà per Netflix la serie tv The Haunting of Hill House


Uno dei registi più interessanti emersi di recente nel panorama dell'horror statunitense è senza dubbio Mike Flanagan. Inizia con film drammatici (Makebelieve e Still Life) ma è nei territori della tensione e della paura che trova la sua strada. Salti dalla sedia, apparizioni improvvise e forti rumori li preferisce ai litri di sangue sparati da tutte le parti. Pochi lavori girati però uno di seguito all'altro, praticamente senza sosta. L'ultimo Ouija - L'origine del male è uscito ad ottobre ed ha in parte salvato un franchise partito col piede sbagliato.

Il tempo di finire la postproduzione di Il Gioco di Gerald da Stephen King che con Netflix, Amblin TV e Paramount TV girerà una serie tv ispirata al romanzo di Shirley Jackson The Haunting of Hill House già adattato da Robert Wise nel 1963 e da Jan De Bont nel 1999. (FONTE: Deadline)
Due film dall'approccio molto diverso. Il primo da noi è uscito come Gli Invasati e rappresenta uno degli esempi più famosi di orrore suggerito. Nel secondo (Haunting - Presenze) le porte prese a mazzate da una figura invisibile, o comunque tutte quelle soluzioni visive ma soprattutto sonore di Wise, sono sostituite da effetti speciali digitali che tolgono tutto il fascino della suggestione e dell'ambiguità.


Flanagan fino ad ora ha dimostrato di essere intellettualmente più vicino alla scuola di Wise, che poi è quella di Val Lewton, e dunque ci auguriamo che il suo adattamento in dieci episodi del romanzo della Jackson non tradisca questa tradizione in estinzione.



Nessun commento

Powered by Blogger.