Header Ads

Sui personaggi (femminili) che stanno tornando nel cinema fantastico

Oltre l'annunciato ritorno di Linda Hamilton nel ruolo di Sarah Connor, personaggio creato da James Cameron per il suo film Terminator (link alla notizia), recentemente ne è arrivato un'altro per certi versi simile. Anche Jamie Lee Curtis riprenderà il ruolo che l'ha resa celebre di Laurie Strode: la baby sitter creata da John Carpenter e Debra Hill perseguitata dal fratello Michael Myers in tre film della saga di Halloween. Lo ha twittato l'attrice stessa qualche giorno fa:


In buona sostanza riaffiorano al cinema due personaggi femminili divenuti vere e proprie icone del cinema popolare. La prima quasi una portabandiera delle donne forti e cazzute che tanto piacciono a Cameron, la seconda non meno forte anche se, soprattutto all'inizio, parzialmente chiusa tra i paletti della scream queen.


Insomma pare che al cinema delle poche idee della new-new-new Hollywood non basti più riutilizzare le linee guida di una storia famosa del cinema del passato, si stanno spingendo oltre andando ad utilizzare anche i personaggi chiave di quelle storie.

Tra i due ritorni ci sono altre cose in comune: il coinvolgimento dei loro creatori. Sia James Cameron che John Carpenter produrranno il nuovo film. Mentre però Cameron sta scrivendo Terminator 6 (vedi sempre link in alto), Carpenter ha lasciato la sceneggiatura del nuovo Halloween in mano a David Gordon Green (Lo Spaventapassere) e Danny McBride, attore e sceneggiatore/creatore di serie tv visto di recente nella parte di Tennessee in Alien: Covenant.

David Gordon Green firmerà anche la regia del film la cui uscita è prevista per il 18 ottobre 2018.

Sia Terminator 6 che Halloween riprenderanno la storia dopo i fatti narrati nel secondo film.
Che è quello che voleva fare anche Neill Blomkamp con il suo Alien 5: ripartire da dopo la fine di Aliens - Scontro Finale ridando vita, per modo di dire, al personaggio di Newt. Ancora una volta un personaggio femminile...

...tre indizi fanno una prova.



Nessun commento

Powered by Blogger.