I vincitori del terzo Selva Nera Fantastic Film Festival

Si è conclusa domenica la terza edizione del Selva Nera Fantastic Film Festival con l’assegnazione dei premi.

Per quanto riguarda i cortometraggi italiani sono stati premiati:

D.A.P. – Dentro Altri Posti di Luca Angioli (1° classificato).
Pratiche dall’altrove di Francesco Santoro (2° posto).
Il venerdì santo di Davide Pesca (corto più estremo vincitore del premio “Alessandro Vicini”).

Per i lungometraggi.
Miglior film: Liza, a rokatunder di Karoly Ujj Meszaros che si aggiudica anche il premio come miglior film originale e innovativo.
Menzione speciale (2° classificato) Who’s Watching Oliver di Richie Moore.
Terzo classificato L’ultima notte di Francesco Barozzi.

A Lorenzo Bianchini (Oltre il Guado) è andato il premio alla carriera.

I vincitori del III Selva Nera International Fantastic Film Festival! Tra qualche giorno una selezione delle migliori foto di questi splendidi 3 giorni all'insegna del fantastico

Pubblicato da Selva Nera Fantastic Film Festival su Domenica 24 novembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *