LO SQUARTATORE secondo Fulci

Dopo una parentesi horror, Fulci torna al giallo nel 1982 con Lo Squartatore di New York, ma lo fa portandosi appresso tutti gli strascichi di violenza maturata in film come Zombie 2 o L’aldilà. Considerato fra i thriller più violenti mai fatti, è anche uno dei più cupi e spietati del regista Romano. Come per […]

[RECENSIONE] Source Code

Alla sua seconda regia nel lungometraggioDuncan Jones affronta in qualche modo lo stesso tema che è quello della ricerca dell’identità ma lo fa abbandonando il pessimismo che aveva caratterizzato il suo primo Moon. Colter Stevens (Jake Gyllenhaal) è un pilota di elicotteri che si risveglia su un treno davanti ad una bella ragazza (Michelle Monaghan) che lo […]

[RECENSIONE] Shame

Shame è un film che parla di incomunicabilità, solitudine. Il protagonista Brandon è una persona incapace di esprimere i propri sentimenti positivi, come rimedio a questo suo handicap passa tutto il suo tempo, giorno e notte, scopando a destra e a manca, masturbandosi dove capita, si potrebbe tranquillamente dire che per la maggior parte del tempo […]