10 gennaio 2018

[NEWS] Il trailer di Sulphur for Leviathan di James Quinn

È appena uscito il trailer di Sulphur For Leviathan, il nuovo corto del regista austriaco sperimentale James Quinn del quale abbiamo già parlato qui.
Lo ha prodotto con la sua Sodom & Chimera insieme alla statunitense Team Necro di Adam Rodgers, che l'imdb addirittura accredita come co-regista.



Il nuovo corto racconta di (prendiamo dalla pagina FB) «una monaca, che improvvisamente si ritrova a fantasticare sempre più su cose blasfeme che non dovrebbero essere nella sua testa. Racconta di desideri irrealizzati, lussuria, blasfemia, fortemente ispirato da Andrei Tarkovsky, con un tocco di satanismo.».

Lo stile visivo è quello solito di James Quinn: un misto di bianco e nero e di colore e di pellicole varie, dall'8mm alla costosa 35. Le musiche, sempre rigorosamente metal, sono del gruppo di Boston Come To Grief.


La suora è interpretata da Susan M. Martin, vista nella commedia fantascientifica Spaces Babes From Outer Space di Brian Williams, da Joseph Knapik nel ruolo del giudice satanico della foto qui sopra e da Jerry Larew nella parte di Lucifero.

Suphur For Leviathan inizierà presto a girare per i festival, nel frattempo Quinn porterà avanti il suo prossimo progetto dal titolo The Beauty of That Which Is Fucking Ugly.

Nessun commento:

Posta un commento