[NEWS] I lungometraggi in proiezione per il quarto Sadique-Master Festival – klub 99 cinema [NEWS] I lungometraggi in proiezione per il quarto Sadique-Master Festival - klub 99 cinema

Header Ads

[NEWS] I lungometraggi in proiezione per il quarto Sadique-Master Festival


Si svolgerà a Parigi dal 9 all'11 marzo nel "Cinema Les 5 Caumartin" la quarta edizione del Sadique-Master Festival.

In pochi anni sta già diventando un solido punto di riferimento in Europa per gli amanti dell'horror estremo e sotterraneo. Durante l'edizione 2018 si proietteranno 6 lungometraggi.
Ve li presentiamo uno ad uno. Per tutto il resto del programma (cortometraggi, spettacoli dal vivo) vi invitiamo a visitare il sito web.

Venerdì 9 marzo.

Dis di Adrian Corona (2017), già visto in Italia all'ultimo Optical Theatre Festival (link).

Trama:

Un ex soldato con un passato criminale si rifugia nei boschi in cerca di solitudine. Ma una strana creatura che vive nelle vicinanze cerca di raccogliere il seme degli assassini e il sangue dei dannati per sfamare il suo giardino di mandragole.

Dis è interpretato da Bill Oberst Jr. (Circus of the Dead). L'attore ha definito il film come uno dei più strani in cui ha recitato.


Sabato 10 marzo.

Cat Sick Blues di Dave Jackson (2015), già passato al Fantafestival nel 2016 (link).

Trama:

Dopo la morte del suo gatto, un uomo cade in depressione e si trasforma in un serial killer che indossa un maglione rosso, piedi di gatto, artigli affilati e una maschera felina.


Torment di Adam Ford (2017).

Trama:

Il film si ispira alle uccisioni del serial killer statunitense John Wayne Gacy.

Torment è il secondo capitolo della "Trilogia della morte" prodotto da Domiziano Cristopharo, dopo Sacrifice di Poison Rouge.

Il klub ha avuto già modo di vedere Torment. La recensione a firma di Antonietta Masina la potete leggere qui. Sempre lei ha anche intervistato, regista, produttore e l'attore protagonista Matteo De Liberato (link).


Visions of Suffering - Final director’s cut di Andrey Iskanov (2018).

Trama:

Dopo una pausa con la sua ragazza causata dalla sua necrofilia, Sasha sprofonda nella disperazione. Soffre di terribili incubi durante i quali cammina in una foresta piena di nebbia e strane creature. Tutto peggiora quando incontra uno sciamano demoniaco.

Considerato uno dei maestri del cinema underground al fianco di registi come Marian Dora o Karim Hussain, Andrey Iskanov ritorna dopo 10 anni con la versione definitiva del suo film più famoso e censurato.


Deep Web XXX di Domiziano Cristopharo, Elisa Carrera Fumagalli, Sam Mason Bell, Davide Pesca, Martyna Madej, Jason Impey ed Emanuele Marchetto. Prima proiezione assoluta.

Trama:

Film a episodi sul mondo del deep web.

Anche per questo film prodotto da Cristopharo e Tony Newton abbiamo delle interviste esclusive ad un po' di partecipanti realizzate da Antonietta Masina (link).


Domenica 11 marzo.

Dead Hands Dig Deep di Jay Love (2016).

Trama:

Il documentario è una discesa in apnea nella follia, la dipendenza e l'autodistruzione di Edwin Borsheim, cantante della band metal Kettle Cadaver famosa per le sue performance assolutamente dementi.



Nessun commento

Powered by Blogger.