10 marzo 2018

[NEWS] Un'invasione aliena nel film By Dawn, il trailer

Gli alieni sulla terra non passeranno mai di moda, possono stare un periodo nascosti nell'ombra, o nei cieli, ma prima o poi si palesano, ritornano e si ripetono, molto spesso clonati nel loro scheletro narrativo, ci invadono gli schermi così come ci invadono negli schermi. Le differenze sono da trovare in qualche dettaglio abbastanza irrilevante come gli aspetti delle astronavi e degli extra-terrestri invasori. Il resto è quasi sempre la stessa solfa: umani da una parte, bastardi invasori dall'altra con quest'ultimi alla fine sconfitti dai cocciuti, fortunati e intelligenti terricoli.

Poche le eccezioni che coraggiosamente vanno contro queste tendenze: Skyline dei fratelli Strause (è uscito recentemente un sequel) mostra una umanità sottomessa all'invasione fino alla fine e che ha come unica tenue speranza un cervello umano ribelle trapiantato, in District 9 di Neill Blomkamp non c'è invasione: addirittura gli alieni vengono reclusi in un ghetto.

Il discorso andrebbe approfondito con più calma.

A occhio e croce, a confermare quanto scritto fin'ora, stando alla locandina qui giù e al trailer pubblicato da poco anche con By Dawn di Sebastien Bazile e Michael Galvan (con il solo Bazile autore della sceneggiatura) ci troviamo di fronte all'ennesima invasione fatta un po' con lo stesso stampo.


Protagonista del film è un ex marine (Jason Kaufman) con i suoi disturbi da stress post-traumatico che prepara e difende la sua famiglia dall'invasione aliena.
Nella tagline si dice "Don't close your eyes. Don't fall asleep" che fa tanto concetto da invasione degli ultracorpi.
Cinque giorni fa è arrivato questo nuovo trailer.


By Dawn, prodotto dai due registi grazie alla loro Screen Anthology ed interpretato anche da Tara WestwoodChristopher ConveryOlivia McMahonDana Melanie, Daniel Covin, Narada Campbell, Jimmy Gary Jr. e Aditi Vyas, non ha ancora una data di uscita.
Gli effetti visivi sono a cura di Viktor e Olena Pyvovarchuk.

Nessun commento:

Posta un commento