08 maggio 2018

[NEWS] Tra i sequel di Man in the Dark e La Casa il pubblico ha scelto il secondo

Qualche giorno fa Fede Alvarez, il regista del remake de La Casa e di Man in the Dark ha lanciato un sondaggio sulla sua pagina twitter per chiedere a chi lo segue quale seguito preferirebbero vedere tra i due film da lui diretti.
La risposta del pubblico è stata chiarissima.
La Casa 2 ha vinto con un nettissimo 70%.


Fede Alvarez sul set de La Casa.

Dal vortice hollywoodiano dei seguiti il regista uruguaiano pare comunque che non ne uscirà più, almeno per i prossimi anni.

Adesso sta girando il sequel di Millennium - Uomini che odiano le donne. Il film ha come titolo The Girl in the Spider's Web e da noi dovrebbe uscire a fine novembre come Quello che non uccide.

La storia, tratta da un romanzo di David Lagercrantz, vedrà la giovane hacker Lisbeth Salander (interpretata questa volta da Claire Foy) restare coinvolta insieme al giornalista Mikael Blomkvist (con Sverrir Gudnason al posto di Daniel Craig) in una rete di spie, criminali informatici e funzionari governativi corrotti.


Altro progetto annunciato ma a quanto pare ancora non avviato è quello del rischiosissimo sequel di Labyrinth, il cult del 1986 interpretato da Jennifer Connelly e David Bowie e dai pupazzi del grande Jim Henson.
Esiste già una sceneggiatura scritta da Jay Basu (Monsters - Dark Continent) e Nicole Perlman (Guardini della Galassia) basata su un soggetto di Alvarez.

Del seguito di Don't Breathe (titolo originale del nostro sciatto Man in the Dark) ne avevamo già parlato quando Sam Raimi ne elogiò l'idea di partenza con queste parole: «È solo la più grande idea per un sequel che abbia mai sentito! Non sto scherzando!» (link).

Nessun commento:

Posta un commento