24 luglio 2018

[NEWS] Rob Lowe regista di una nuova versione de Il Giglio Nero

Il Giglio Nero di Mervyn LeRoy è uno di quei film fondamentali per quanto riguarda la presa di coscienza americana, anzi è un, se non il, primogenito avanguardistico che andava in contro tendenza. Perché mentre il cinema USA di quegli anni, il film è del 1957, batteva il ferro caldo della Guerra Fredda e della fantascienza per raccontare di un Paese perfetto rovinato dalle invasioni esterne, The Bad Seed porta all'attenzione del pubblico statunitense un punto di vista alternativo e gli pone la domanda: e se il male fosse una cosa propria anche dell'America? E se il popolo degli Stati Uniti d'America non fosse così immacolato e puro come ci hanno messo a credere?

Tratto dal romanzo omonimo di William March (divenuto a sua volta spettacolo teatrale), The Bad Seed parla di una bambina che pare perfetta e innocente invece è il mostro assassino di un suo coetaneo che gli è stato superiore a scuola. Un film inquietantissimo interpretato da Patty McCormack, una bimba prodigio che negli anni a seguire interpreterà parecchi film come Bug - Insetto di Fuoco.

L'attore Rob Lowe (I ragazzi della 56ª strada) ha diretto (al suo esordio da regista di lungometraggi) ed interpretato per il canale tv Lifetime il remake di quel film in uscita il 9 settembre.


In questa nuova versione scritta da Barbara Marshall (Viral, Wish Upon), la bimba da bionda diventa mora e cambia nome da Rhoda a Emma (Mckenna Grace, nella foto tratta dal teaser trailer); la figura paterna passa in primo piano a discapito di quella materna che nel film di LeRoy aveva invece una importanza fondamentale.

Ecco il trailer, preso dal canale YT di Lifetime.


Nel nuovo The Bad Seed tornerà in un ruolo ancora non chiaro Patty McCormack.
Nel cast ci sono anche Luke Roessler, Marci T. House, Lorne Cardinal, Sarah Dugdale, John Emmet Tracy, Shauna Johannesen, Ema Mlinar e Kate Isaac.

Nessun commento:

Posta un commento