25 luglio 2018

[NEWS] Spaventosi incontri sul set di The Nun raccontati dal regista Corin Hardy

Della serie: quando per lanciare un film si fa di tutto, anche sparare cazzate.


Corin Hardy, il regista di The Nun, lo spin-off sulla suora malefica apparsa nel franchise The Conjuring, ha raccontato allo Scare Diego che durante la lavorazione del film in un castello rumeno sono successe delle cose strane, anzi paranormali...


Intervistato dal sito cinemablend così ha detto:

«Stavamo lavorando in una vera fortezza rumena. Quando abbiamo girato una sequenza in un corridoio lungo duecento metri, profondo, buio, umido, dovevo essere fuori dal campo visivo, quindi ero nascosto in una cella, nera come la pece. Vedevo questi due ragazzi dell'equipaggio, nel buio, probabilmente del dipartimento del suono. Ho detto "Ciao". Ero concentrato sul film e mi sono seduto dando le spalle a questi due ragazzi, guardando i monitor. Mezz'ora dopo ottenevo la ripresa giusta... Mi alzavo e mi voltavo verso i due e dicendo loro: "Avete visto?" Mi giro e... non c'era nessuno nella stanza. E non c'era possibilità di uscire. Sentivo che erano lì tutto il tempo.».

Nessun commento:

Posta un commento