05 novembre 2018

[NEWS] Fede Alvarez aggiorna sul seguito di Man in the Dark


Nei suoi giri promozionali per Millennium - Quello che non uccide, quinto film -attualmente nelle nostre sale- tratto dalla saga di romanzi noir scandinavi iniziati da Stieg Larsson e adesso proseguiti da David Lagercrantz, Fede Alvarez ha avuto modo di tornare a parlare del seguito di Don't Breathe, da noi Man In The Dark.

Del sequel ne aveva già parlato a maggio del 2017 insieme al regista e produttore Sam Raimi:

«Abbiamo un'idea che ci manda su di giri -diceva Alvarez intervistato dal sito Cinemabland- e non dirò cosa è perché rovinerei tutto.». Raimi aumentava la dose: «È solo la più grande idea per un sequel che abbia mai sentito! Non sto scherzando!». (Leggi tutto).


Ebbene, la sceneggiatura del seguito di Man in the Dark è ufficialmente scritta, a differenza di quella di Evil Dead o La Casa che dir si voglia:

«Non abbiamo una sceneggiatura per "Evil Dead 2" ma l'abbiamo per Don't Breathe 2. Quando avrò finito con "Millennium - Quello che non uccide", inizieremo a pensare ai modi per portare quella storia sullo schermo. Dirigendolo o producendolo. Dipende davvero dal tempo che avremo. Sono particolarmente entusiasta perché è un sequel davvero diverso. Ha un approccio molto diverso e sono entusiasta di questo.». (Fonte: Movieweb).

Man in the Dark (Don't Breathe) racconta la storia di un gruppo di giovani ladri che hanno la pessima idea di andare a rubare in casa di un cieco, ex combattente di guerra con un grosso segreto nascosto nella sua casa.

Nessun commento:

Posta un commento