12 gennaio 2019

[NEWS] Le ultime sul nuovo Masters Of The Universe


Ad aprile del 2017 fu annunciata la lavorazione e addirittura la data di uscita di Masters Of The Universe (link alla notizia), secondo adattamento cinematografico ispirato alla linea di pupazzi della Mattel che fece i numeri negli anni '80 anche con una serie di cartoni animati e un film diretto da Gary Goddard con Dolph Lundgren, Courteney Cox e Frank Langella prodotto dalla Cannon.

A distanza di quasi due anni esce fuori che il progetto -voluto da Escape Artists- non è mai decollato, anzi in buona sostanza non è mai partito.

La sceneggiatura scritta da Alex Litvak e Michael Finch (Predators) è stata bocciata. Il compito è passato in mano a David Goyer, il cui script viene adesso rimaneggiato da Art Marcum e Matt Holloway. Lo leggiamo su Deadline.

Anche per il regista ci sono stati un paio di dietro front. Il primo nome saltato fuori è stato quello di McG (Terminator Salvation), dopo il suo esonero a un certo punto pareva che lo stesso sceneggiatore Goyer si sarebbe occupato anche della regia, ma lo stesso ha declinato l'offerta per dedicarsi ad altri progetti. Dopo McG è uscito fuori il nome di Jon Chu, probabilmente assunto per aver diretto anni prima GI Joe - La Vendetta, tratto da altri pupazzetti giocattolo. Anch'egli però è stato licenziato poco dopo. Adesso pare che a dirigere il film saranno Adam e Aaron Nee di Band Of Robbers.

Ancora nulla si sa del cast, né su quando inizieranno le riprese.
Dolph Lundgren, He-Man nel film del 1987, aveva suggerito Chris Hemsworth nel ruolo da lui interpretato, l'attore però ha subito rifiutato per le somiglianze con il suo Thor. Si era pensato per quel personaggio anche a Kellan Lutz, l'Emmet Cullen della saga di Twilight, ma anche per lui non si è concluso niente.

Nessun commento:

Posta un commento