[RECENSIONE] Siccità (Paolo Virzì)

[RECENSIONE] Siccità (Paolo Virzì)
pubblicità

In una Roma-Italia del futuro-presente dai contorni postapocalittici in cui l’acqua è il bene più prezioso, e una mortale epidemia sta prendendo sempre più piede, si muovono ed intrecciano le loro esistenze una serie di personaggi.

Siccità di Paolo Virzì parte col botto con dei titoli di testa da antologia per come presentano al pubblico i primi protagonisti della storia. Molti personaggi diversi tra loro: fragili, forti, ipocriti, genuini, contraddittori, fuori tempo e contesto, oppure comodamente immersi nel caos che regna. Una umanità arida e perduta che poco mostra luci di speranza in fondo al tunnel buio. Personaggi da prendere a legnate accanto ad altri da abbracciare e sostenere.

Si passa con le loro storie dai registri della commedia al thriller, dal dramma della solitudine al comico della disperazione, passando per momenti mistico-surreali.

Sono personaggi in cerca di una redenzione, in tutti i significati e le sfumature possibili: vogliono liberarsi, riscattarsi, emanciparsi, trovare la pace che scacci i fantasmi del passato.

E come accade nella vita c’è chi resta a terra senza che nessuno lo soccorra e chi invece si rialza perché sostenuto da qualcun’altro. Ed è questa la chiave secondo il film per uscire dai guai personali ma soprattutto collettivi: trovare l’appoggio dell’altro, fare squadra.

È forse questo l’unico modo per non estinguerci, per non diventare bacarozzi da schiacciare.

In questo desiderio di libertà qua e là si affaccia la retorica, la lacrimuccia facile, un po’ di paraculaggine, qualche eccesso. Pensiamo ai fantasmi che tormentano di continuo il personaggio di Mastandrea (qui in una delle sue migliori interpretazioni) o alla riconciliazione tra padre e figlia.

Al di là di questo Siccità conferma ancora una volta che Paolo Virzì è uno dei registi più importanti che abbiamo in Italia, per la sua capacità di entrare nel cuore del Paese e di ritrarlo senza moralismi, mostrandolo da diversi punti di vista.

Siccità di Paolo Virzì è distribuito nella sale da Vision Distribution.

pubblicità

pubblicità

Roberto Junior Fusco

Fondatore e amministratore del sito. Contatto: robertojuniorfusco@klub99.it Collabora con klub99.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *