klub99.it

Tutti gli horror nelle sale questa estate 2024

Quella del 2024 è una estate davvero ricca di uscite cinematografiche legate al genere horror.

Escludendo dall’elenco i film già in distribuzione come A Quiet Place: giorno 1, vi presentiamo velocemente in questo articolo quelli ancora da distribuire in ordine cronologico di uscita.

Luglio.

L’11 luglio esce Immaculate – La Prescelta: coproduzione tra Stati Uniti d’America e Italia che unisce horror e religione.

Il film è diretto da Michael Mohan (The Voyeurs), scritto da Andrew Lobel, interpretato da Sydney Sweeney, Álvaro Morte, e la nostra (sempre più lanciata) Benedetta Porcaroli. Distribuisce Adler Entertainment e Leone Film Group.

Immaculate si svolge in un convento isolato nella campagna italiana.
Cecilia (Sweeney) è una giovane cattolica devota che, dopo essere sopravvissuta all’annegamento in un lago ghiacciato, è certa di essere stata riportata in vita da Dio per un motivo specifico. Convinta di avere una missione su questa terra, Suor Cecilia prende i voti e accetta l’invito di Padre Sal Tedeschi (Morte) e entra a far parte di un convento di clausura che ospita e assiste suore moribonde.
La ragazza nota subito dettagli inquietanti che riguardano le anziane religiose. Fa subito amicizia con Suor Gwen (Porcaroli) e, poco dopo il suo arrivo, scopre di essere incinta. La sua gravidanza è inspiegabile, Suor Cecilia è vergine e non ha mai avuto contatti con nessun uomo.
Da quel momento la giovane suora viene considerata la prossima Vergine Maria, ma una serie di eventi macabri tradiscono segreti oscuri celati all’interno di quelle mura.

Il 18 luglio arriva nelle sale l’horror argentino When Evil Lurks, scritto e diretto da Demián Rugna, interpretato da Ezequiel Rodríguez e Demián Salomón. Distribuisce Blue Swan Entertainment.

When Evil Lurks racconta la storia di due fratelli, Pedro (Ezequiel Rodríguez) e Jimmy (Demián Salomón), alle prese con uomo posseduto da un demone in un villaggio remoto. L’entità ha infestato un’intera fattoria, avvelenando il bestiame locale, e chiunque vi entri in contatto viene consumato dalla possessione.
I due cercano di sbarazzarsi dell’entità, ma finiscono per aumentare la sua potenza, scatenando una vera e propria epidemia di possessioni nella comunità rurale.

Esce invece il 25 luglio con Eagle Pictures l’horror-thriller italo-statunitense Here After diretto da Robert Salerno, scritto da Sarah Conradt, interpretato da Connie Britton, Freya Hannan-Mills, Giovanni Cirfiera, Tommaso Basili, Laura Anzani, Andrea Bruschi, Syama Rayner.

Il film racconta la storia della quindicenne Robin (Hannan-Mills), giovane pianista di grande talento e di sua madre Claire (Britton), sua più grande sostenitrice. La donna non vive che per sua figlia e quando la ragazzina rimane vittima di un terribile incidente, tutto cambia tragicamente. Robin si risveglia da un’esperienza pre-morte e da quel momento non è più la stessa persona. Manifesta comportamenti sempre più inquietanti che la madre non riesce a decifrare. Claire, spaventata e molto preoccupata per sua figlia, finisce per convincersi che la quindicenne sia posseduta da un’entità demoniaca proveniente dall’aldilà.

E questo era luglio.

Il mese successivo di questa estate 2024 è ancora più pregno di importanti uscite cinematografiche horror.

Si comincia col botto il 1 agosto con l’arrivo, finalmente, nelle sale di The Well: l’ultima fatica registica di Federico Zampaglione. Distribuisce Iperuranio Film in collaborazione con CG Entertainment.

Lisa Gray (Lauren LaVera) è una restauratrice d’arte statunitense chiamata da un piccolo paese italiano per riportare all’antico splendore un dipinto medievale rovinato da un incendio. Non sa che sta mettendo la propria vita in pericolo, a causa di una antica maledizione che genera creature maligne, sangue e atroci sofferenze.

The Well segna il ritorno del cantautore Federico Zampaglione dietro la macchina da presa dopo l’esordio con la commedia  Nero Bifamiliare (2007), l’horror Shadow (2009), il thriller  Tulpa – Perdizioni mortali (2013), e il recente musicale Morrison del 2021.

Il 7 agosto si prosegue con il nuovo film thriller scritto e diretto da M. Night Shyamalan (Il sesto senso, The Visit, Old, Bussano alla porta) dal titolo Trap, interpretato da Josh Hartnett e Hayley Mills. Distribuisce Warner Bros. Pictures.

Un padre e la figlia adolescente assistono ad un concerto pop ma ben presto si rendono conto di essere al centro di un’oscura e sinistra vicenda.

L’evento si rivela essere infatti una trappola pianificata dalla polizia per incastrare un serial killer noto come “Il Macellaio”. L’omicida scopre tutto una volta giunto all’esibizione, ma riuscirà a farla franca o verrà finalmente catturato? Nel cast del film troviamo anche Hayley Mills e Marnie Michail.

Nel cast anche Ariel Donoghue, Saleka Shyamalan e Allison Pill. Il film è prodotto da Ashwin Rajan, Marc Bienstock e M. Night Shyamalan con Steven Schneider nel ruolo di produttore esecutivo.

Il 14 agosto è il giorno di un’altra attesa uscita: Alien: Romulus di Fede Alvarez. Distribuisce 20th Century Fox.

Il regista del remake del cult La Casa e di Man in the dark entra dentro una delle saghe horror-fantascientifiche cinematografiche più influenti del pianeta e lo fa ritornando in qualche modo alle sue origini.

Alien Romulus è scritto dal regista insieme al suo solito collaboratore Rodo Sayagues, ed è interpretato da Cailee Spaeny, Isabela Merced, Archie Renaux, David Jonsson, Spike Fearn, Aileen Wu.

La settimana successiva, il 21 agosto, arriverà MaXXXine di Ti West: il film che chiude la sua trilogia horror-slasher iniziata con X. a sexy horror story e proseguita con Pearl.

Nella Hollywood degli anni ’80, la star del cinema per adulti e aspirante attrice Maxine Minx ottiene finalmente la sua grande occasione. Ma un misterioso assassino dà la caccia alle attrici porno di Hollywood. Riuscirà finalmente Maxine a sfondare nella mecca del cinema? Oppure i demoni del suo passato diventeranno la sua rovina definitiva?

MaXXXine viene distribuito da Lucky Red e Universal Pictures International Italy.

Il mese di agosto si chiude il 28 con uno dei film che ancor prima di uscire già sta facendo storcere come non mai il naso ai fanatici: The Crow – Il corvo diretto dal regista di Biancaneve e il cacciatore e Ghost in the shell Rupert Sanders e interpretato da Bill Skarsgård (It) e FKA Twigs. Distribuisce Eagle Pictures.

La rockstar Eric Draven (Skarsgård) e la sua compagna Shelly Webster (FKA twigs) vengono brutalmente uccisi da una banda di criminali. Di fronte alla possibilità di salvare Shelly, il suo unico vero amore, Eric sacrifica se stesso e intraprende una vendetta feroce e senza pietà contro i loro assassini, viaggiando attraverso il mondo dei vivi e dei morti.

Finiamo questa carrellata di uscite horror dell’estate 2024 con il mese di settembre.

Il 2 settembre torna nelle sale -in occasione del suo quarantesimo compleanno- il cult assoluto del cinema horror Nightmare – dal profondo della notte di Wes Craven.

Nightmare, lo diciamo per chi è appena atterrato sul nostro pianeta, è il film che ha creato la figura di Freddy Krueger: il mostro con il guanto affilato, la faccia ustionata e il suo maglione a strisce rosse e verdi che uccide gli adolescenti nei sogni.

Il film è interpretato da Robert Englund, nel ruolo del Freddy Krueger, Heather Langenkamp, Johnny Depp (alla sua prima apparizione), Amanda Wyss, John Saxon, Ronee Blakley.

Nightmare – dal profondo della notte è distribuito da Arstisti Associati (ReteItalia) 1985, Warner Bros.

Per un cult degli anni ’80 che ritorna come Nightmare, un altro, non proprio horror ma sempre di quel periodo, prosegue oggi la sua storia. E stiamo parlando di Beetlejuice Beetlejuice di Tim Burton: sequel di Beetlejuice – Spiritello porcello (sempre da lui diretto nel 1988) in arrivo il 5 settembre distribuito da Warner Bros. Pictures.

Protagonisti ancora una volta gli attori Michael Keaton, nel ruolo dello spirito bio-esorcista del titolo e Winona Ryder che ritorna in quello della sua cotta Lydia. Nel sequel riappare anche Catherine O’Hara nella parte di Delia, madre di Lydia.

Scritto dagli sceneggiatori della serie tv Mercoledì (sempre diretta da Burton) Alfred Gough e Miles Millar, Beetlejuice Beetlejuice vede nel cast le partecipazioni di Jenna Ortega (nel ruolo centrale della figlia di Lydia, Astrid), Monica Bellucci, Willem Dafoe, Justin Theroux, Burn Gorman.

Dopo un’inaspettata tragedia familiare, tre generazioni della famiglia Deetz tornano a casa a Winter River. Ancora perseguitata da Beetlejuice, la vita di Lydia viene sconvolta quando la figlia adolescente e ribelle, Astrid (Jenna Ortega), scopre il misterioso modellino della città in soffitta e il portale per l’Aldilà viene accidentalmente aperto. Con i problemi che stanno nascendo in entrambi i regni, è solo questione di tempo prima che qualcuno pronunci tre volte il nome di Beetlejuice e il demone dispettoso torni nuovamente per scatenare il suo caos.

Beetlejuice Beetlejuice sarà presentato in anteprima assoluta il 28 agosto come film di apertura della Mostra del cinema dì Venezia.

L’11 settembre Universal Pictures distribuisce Speak no evil – non parlare con gli sconosciuti di James Watkins, remake Blumhouse del recente e omonimo film danese-olandese diretto da Christian Tafdrup.

Quando una famiglia americana viene invitata a trascorrere il fine settimana nell’idilliaca tenuta di campagna di un’affascinante famiglia britannica con cui ha stretto amicizia in vacanza, quella che inizia come un weekend da sogno si trasforma presto in un incubo psicologico.

Attori protagonisti del remake di Speak No Evil sono Mackenzie Davis (Terminator: destino oscuro) e Scoot McNairy (Argo, A Quiet Place Part II) nei panni della coppia americana, Alix West Lefler interpreta la loro figlia. James McAvoy e Aisling Franciosi (The nightingale) sono invece i due inglesi le cui eccentricità diventano sempre più sinistre, mentre il loro figlio muto ha il volto dell’esordiente Dan Hough.

Il 23, 24 e 25 settembre arriva invece il restauro in 4k del classico Non Aprite quella Porta di Tobe Hooper, in occasione del suo cinquantesimo compleanno. Distribuisce Plaion Pictures.

Faccia di pelle e la sua disfunzionale famiglia che ammazza chiunque capiti dalle loro parti, vuole rappresentare la violenza e la prepotenza del popolo americano conservatore che difende la proprietà privata e combatte la pacifica controcultura hippie.

Un breve speciale sul film, scritto dieci anni fa, come passa il tempo, lo potete leggere a questo link.

Il mese di settembre si chiude il 26 con l’ultimo film horror di Alexandre Aja (Alta Tensione, Piranha 3D) Never Let Go – A un Passo dal Male, interpretato dal Premio Oscar Halle Berry e Matthew Kevin Anderson. Distribuisce Notorious Pictures.

In un mondo post apocalittico una madre si ritrova segregata in casa con i suoi due figli, perseguitata da un demone. La sicurezza di questa famiglia dipende esclusivamente dalla loro casa e da… una corda! Un passo senza corda è tutto ciò che serve al demone per impossessarsi di loro. Ha inizio così una terrificante lotta per la sopravvivenza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *