[NEWS] Scott Derrickson dirigerà il sequel di Labyrinth

[NEWS] Scott Derrickson dirigerà il sequel di Labyrinth
pubblicità

A quanto pare, e lo dice l’autorevole DeadLine, non sarà più Fede Alvarez a girare il chiacchierato seguito di Labyrinth ma Scott Derrickson.

Fuori dunque il regista uruguaiano del remake di La Casa e di Man in the Dark, dentro Scott Derrickson del rifacimento di Ultimatum alla Terra, Sinister e del mefistofelico Liberaci dal Male.

Il film sarà scritto da Maggie Levin.

Labyrinth – Dove Tutto è Possibile è un film cult del 1986 della TriStar Pictures diretto da Jim Henson (inventore dei Muppet Show con Frank Oz), scritto da Terry Jones dei Monty Python.

Racconta di una appena adolescente (Jennifer Connelly) che entra in un mondo fantastico popolato di gnomi e altre creature fantastiche (create, animate dal laboratorio del regista) per riprendersi il fratellino piccolo rapito dal re dei goblin (David Bowie).

Jennifer Connelly e David Bowie nel film Labyrinth
Jennifer Connelly e David Bowie nel film Labyrinth – Dove Tutto è Possibile.

Il sequel sarà prodotto da Derricksen, il suo collaboratore C. Robert Cargill, con loro Lisa e Brian Henson.

Il coinvolgimento degli Henson lascia ben sperare in una realizzazione dei personaggi fantastici alla vecchia maniera manuale e artigianale senza ricorrere alla computer grafica.

Anche perché una delle caratteristiche che ha determinato il successo di Labyrinth è proprio la realizzazione di effetti pratici di vario tipo ottenuti combinando tra di loro diversi reparti artistici.

Personaggi animati da attori dentro pesanti e caldissimi costumi, altri animati con i classici fili dei burattini, altri ancora nascondendo l’animatore nei modi più ingegnosi.

Scott Derrickson prima di cimentarsi in questo progetto si tufferà, è il caso di dirlo, nel film Bermuda Triangle, thriller sui misteri attorno al Triangolo della Bermuda che a quanto pare sarà interpretato da Chris Evans.

Jennifer Connelly nel film Labyrinth
Sarah (Jennifer Connelly) con i suoi nuovi amici Sir Didymus e Bubo nel film Labyrinth.
Labyrinth - Dove tutto è Possibile
Labyrinth – Dove Tutto è Possibile
Un momento di Labyrinth - Dove è Tutto possibile ispirato alle incisioni di Maurits Cornelis Escher
Un momento di Labyrinth debitore di Maurits Cornelis Escher.
pubblicità

pubblicità

Roberto Junior Fusco

Fondatore e amministratore del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *