[NEWS] A dicembre l’anteprima italiana del documentario Ayotzinapa

[NEWS] A dicembre l’anteprima italiana del documentario Ayotzinapa
pubblicità

Si terrà venerdì 3 dicembre alla Casa del Cinema di Roma una edizione speciale della Muestra de Cine Mexicano, dal sottotitolo Inverno 2021.

Due i fim in proiezione durante la giornata:

Redes, diretto nel 1934 da Emilio Gómez Muriel e da Fred Zinnemann, ristrutturato dal World Cinema Foundation (WCF) di Martin Scorsese.

Ma soprattutto l’anteprima italiana del documentario Ayotzinapa: El paso de la tortuga diretto da Enrique García Meza.

Ayotzinapa vede la partecipazione, come produttori, di due figure fondamentali del cinema messicano contemporaneo: Bertha Navarro, vincitrice del BAFTA 2007 per  “Il Labirinto del Fauno” di Guillermo del Toro e lo stesso Guillermo del Toro.

Un documentario investigativo e commovente che racconta la scomparsa nel 2014 di 43 studenti messicani dopo una violenta detenzione da parte della polizia. Il film nasce con lo scopo di dare giustizia e voce alle vittime e alle loro famiglie, e di far conoscere al pubblico mondiale uno degli episodi più significativi di violazione dei diritti umani nella storia recente del  Messico.

All’anteprima italiana di Ayotzinapa: El paso de la tortuga sarà presente il regista Enrique García Meza.

La giornata del 3 dicembre del Muestra de Cine Mexicano alla Casa del Cinema di Roma (Villa Borghese) è a ingresso gratuito fino a esaurimento posti e previa presentazione del Green Pass.

Durante la giornata, la direttrice Romo Pelayo annuncerà al pubblico le date della seconda edizione del festival.

pubblicità

pubblicità

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *