[NEWS] Il nuovo sconvolgente trailer di AGP Song of Solomon

[NEWS] Il nuovo sconvolgente trailer di AGP Song of Solomon
pubblicità

Abbiamo già parlato della campagna INDIEGOGO per il pre-order dei due nuovi capitoli della saga estrema AMERICAN GUINEA PIG, e abbiamo già recensito SACRIFICE il quarto capitolo tutto italiano, diretto dalla promettente Posion Rouge e prodotto da Domiziano Cristopharo.

È adesso finalmente disponibile un nuovo sconvolgente trailer per SONG OF SOLOMON il terzo GUINEA PIG diretto da Stephen Biro (fondatore della label UNEARTHED FILMS), un film che promette di rivisitare i temi esorcistici con vette di gore insostenibili.

Gli effetti (davvero SPECIALI) sono di Markus Koch (100 Tears) e Jerami Cruise (Murder set Pieces) e già dal trailer possiamo apprezzare una Jessica Cameron in gran forma, lontana da stereotipi e cliché. Oltreoceano i fans si stanno scatenando per collezionare i perks (oggetti di merchandising ma anche souvenir originali dal set) e c’è una immensa attesa per questi due titoli che sembrano tanto lontani quanto vicini.
La cosa più bella è vedere il supporto che si danno a vicenda le produzioni, promuovendo entrambi i lavori con entusiasmo, donando nuova dignità ad un genere che fino a poco tempo fa sembrava dominato solo da rivalità e divismi. Questo è il futuro, il futuro che piace a noi e al cinema! Ecco il TRAILER (non adatto ai sensibili!).

Maggiori informazioni sulla pagina ufficiale della UNEARTHED.

pubblicità

pubblicità

Antonietta Masina

Salve! Io mi chiamo Antonietta Masina e… già, con un nome così, non potevo che amare il cinema. Son quindi cresciuta fra scherzi, assonanze e rimandi…ad una delle attrici (e muse) più immense; non potevo non conoscere lei (Ovvio, parlo di Giulietta Masina!) ed i film che ha interpretato; grandi film di uno dei più grandi registi di tutti i tempi. Alle medie, il mio nome venne rielaborato dai compagni di classe in “Antonomasia” e, mentre le altre bambine giocavano con i principi azzurri, io sognavo… sognavo quei cappelli, quei costumi, quei colori… che mi portavano su altri piani di realtà nonostante Fellini stesso affermasse “Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare.” Ai tempi del liceo poi, si parlava spesso con amici su quale fosse la “Birra per Antonomasia”, “la Canzone per Antonomasia” o “il Film per Antonomasia”… che quasi predestinata, scelsi poi di studiare comunicazione per poter lavorare in questo campo, e far sì che “Antonomasia” in persona potesse rispondere alle loro domande! Chi scrive è una ragazza, anzi, una “persona” che ama il cinema; Il cinema quello fatto con passione, con serietà, ma non seriosità; il cinema condiviso e discusso con chi lo ama, con chi va al cinema (e andare al cinema è come andare in Chiesa per me, con la differenza che la Chiesa non consente il dibattito, il cinema sì). Ho una forte predilezione per il cinema fantastico ed horror, il mio fine non è solo quello di condividere i miei pensieri o recensire un film specifico (NON sono un critico, né conosco tutto… anzi, ho molti limiti e carenze che spero di colmare), ma anche discutere sulle motivazioni ed i sottotesti di interi generi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *