[RECENSIONE] Annabelle 3

pubblicità

Giunto al terzo capitolo, lo spin-off di The Conjuring Annabelle tira in ballo i coniugi demonologhi Ed e Loraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga) e fa debuttare dietro la mdp Gary Dauberman, sceneggiatore dei due film precedenti, dell’altro film costola The Nun, e di It di Muschietti.

Ne esce un film ben fatto ma pieno di luoghi comuni sul genere horror solo di rado abbattuti da qualcosa di originale. Tre i protagonisti: Judy (Mckenna Grace) la giovane figlia dei Warren; Mary Ellen (Madison Iseman) la ragazza che le fa da baby sitter mentre i genitori sono via e Daniela (Katie Sarife) coetanea di Mary Ellen piena di sensi di colpa per la morte del padre. Sarà lei ad entrare senza autorizzazione nella stanza proibita dove i Warren tengono al sicuro tutti i loro reperti maledetti, compresa la bambola Annabelle. Daniela però fa un bel casino perché non solo apre la teca della bambola, ma tocca qua e là quello che capita scatenando dunque diverse entità all’interno e all’esterno della casa.

Tutto ovviamente rientrerà nella normalità, toccherà solo combattere con le proprie paure, lupi mannari, spose fantasma, traghettatori di anime, fantasmi dell’inconscio ma alla fine tutto si risolverà grazie alla tenacia delle tre giovani protagoniste aiutate parzialmente da Bob (Michael Cimino), un ragazzo imbranato e innamorato di Mary Ellen che fa da linea comica del film.

Se da una parte ritroviamo le solite situazioni viste e riviste centinaia di volte come la nebbia che circonda gli antichi cimiteri, oggetti vari che vanno da sé come il piano forte, la sedia a dondolo, il bicchiere di latte, e le armature antiche, ci sono anche delle intuizioni interessanti come la tv che mostra a Daniela il suo immediato futuro, o le mani che escono dalla scatola di un gioco.

La formula però di restare sulla vecchia strada funziona e viene premiata da incassi più che soddisfacenti che stracciano quelli di film horror molto più originali, estremi e di qualità. Un film dunque che ha e avrà più sostenitori che oppositori.

Annabelle 3 esce il 24 ottobre in DVD e BD con Warner Bros..

Unico extra presente una breve clip sulla creazione del lupo mannaro del film.

Lingue: italiano, inglese, francese e tedesco.
Sottotitoli: francese, olandese. Non udenti: italiano, inglese, tedesco.

Qui i link per l’acquisto:
DVD Amazon
BD Amazon

pubblicità

Lascia un commento