Cominciamo a parlare del film Una Classica Storia dell’orrore

Cominciamo a parlare del film Una Classica Storia dell’orrore
pubblicità

C’è una certa attesa da parte chi vi scrive per il nuovo film di Roberto De Feo dal titolo Una Classica Storia dell’orrore.

Poche sono le informazioni che si trovano in rete. Comingsoon ancora non ha creato una scheda. Ci salva l’imdb che pubblica una prima foto e ci informa che il film è diretto da De Feo insieme a Paolo Strippoli.

Una cosa che pare certa è che Una Classica Storia dell’orrore, prodotto da Colorado, sarà distribuito entro l’anno da Netflix.

Il cast è composto da Matilda Lutz, protagonista di Revenge, Francesco Russo (nel cast del dramma-horror Piove, diretto da Strippoli), Peppino Mazzotta (Bastardi a mano armata), Will Merrick, Yuliia Sobol (Il ragazzo invisibile seconda generazione) e Cristina Donadio (Scianel della serie Gomorra).

Nulla si sa della trama scritta da De Feo e Strippoli insieme agli sceneggiatori Lucio Besana, Milo Tissone e David Bellini. Quest’ultimo, scomparso nel 2016, aveva lavorato in numerose serie tv nazionali.

Una Classica Storia dell’orrore arriva a due anni da The Nest, il film di Roberto De Feo con protagonista un bambino paralitico (Justin Korovkin) che vive isolato in una enorme villa insieme alla protettiva madre (Francesca Cavallin). L’arrivo di una nuova domestica (Ginevra Francesconi) coetanea del ragazzino darà l’avvio all’inevitabile rottura degli equilibri e quindi al disastro.

pubblicità

pubblicità

Roberto Junior Fusco

Fondatore e amministratore del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *