[NEWS] Un altro remake per Cani Arrabbiati di Mario Bava

[NEWS] Un altro remake per Cani Arrabbiati di Mario Bava
pubblicità

Il film cult Cani Arrabbiati di Mario Bava avrà un nuovo remake. Lo fa sapere in esclusiva DeadLine.

Dopo quello franco-canadese del 2015 diretto da Éric Hannezo e interpretato da Lambert Wilson e Virginie Ledoyen, questa volta saranno gli sceneggiatori statunitensi (e pressoché sconosciuti) Samuel Franco ed Evan Kilgore a mettere mano al violento thriller-noir di Bava dalla vicenda produttiva e distributiva travagliata.

La loro intenzione, stando a quanto riporta il sito, è di elaborare i toni sessisti del film originale per creare un thriller moderno, il primo di una trilogia.

Alfredo Leone, che ha rimesso mano al Cani Arrabbiati originale anni dopo insieme al figlio di Mario Bava, Lamberto, sarà produttore esecutivo del rifacimento. Queste le sue parole sul progetto:

Samuel ed Evan sono brillanti e e hanno dato nuova vita a questo film modernizzandolo come un thriller pieno di azione. Qualcosa che Mario avrebbe adorato. Non vedo l’ora di vederlo.

L’intenzione è di girare nel 2022 per uscire l’anno successivo.

Cani Arrabbiati (1974) racconta la storia di tre banditi che dopo una rapina si danno alla fuga rubando un auto e sequestrando le persone che vi sono a bordo. Durante il percorso scorrerrà molto sangue.
Il film è interpretato da George Eastman (Luigi Montefiori), Don Backy, Lea Lander, Maurice Poli, Riccardo Cucciolla. Punto di partenza per la sceneggiatura di Alessandro Parenzo, Cesare Frugoni il racconto di Michael J. Carroll dal titolo Man and Boy.

Per sapere l’evoluzione del nuovo remake di Cani Arrabbiati vi consigliamo di seguire sempre il nostro sito e le sue pagine sociali.

pubblicità

pubblicità

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *