[NEWS] Il trailer di Naik, corto horror di Mauro Russo

[NEWS] Il trailer di Naik, corto horror di Mauro Russo
pubblicità

Mauro Russo, regista di numerosi videoclip e del film Cobra non è, ha pubblicato il teaser trailer dell’annunciato corto horror Naik.

Protagonista l’attore Haroun Fall nel ruolo di Jordy: uno studente che acquista delle scarpe da ginnastica di ultimissima generazione che interagiscono con una applicazione del telefono. Da quel momento arrivano i guai.

Naik nasce da una idea del regista suggeritagli osservando un paio di scarpe indossate dal suo amico cantante Fabio Rovazzi. Dopo averne parlato con il produttore Daniele Muscariello scrive la sceneggiatura insieme a Francesco Governa.

Dal trailer pare di trovarsi di fronte più ad una storia di criminalità che non ad un horror fantascientifico in cui (suppongo) la tecnologia rifà faccia all’uomo. Un particolare che colpisce nella clip, presente anche nella locandina che vedete in alto, è l’occhiale rotto di Jordy. Il che potrebbe aprire la strada ad argomenti come bullismo, povertà e razzismo (il protagonista è un nero). Unico elemento soprannaturale, se vogliamo, presente nel trailer sono gli uccelli che si schiantano sulla finestra come un brutto segno premonitore. Un altro oggetto misterioso (o è una persona ?) precipita da un palazzo in una inquadratura successiva.

Nel cast di Naik troveremo anche Teodoro Giambanco (Riccardo va all’inferno, Cobra non è), Fabiola Cimminella e Nyangala Hannah Wakesho nel ruolo della mamma del protagonista.

Il corto è girato in lingua inglese, fotografato da Stefano Tramacere, gli effetti speciali di makeup sono di David Bracci e Marco Pavani, gli effetti visivi di Marco Cataldo.

Distribuisce la Premiere Film di Roberto De Feo (The Nest – Il Nido).

Vi lasciamo con il link al teaser trailer di Naik, preso dalla pagina fb del regista.

https://www.facebook.com/1386567320/videos/10224712920595514/

pubblicità

pubblicità

Roberto Junior Fusco

Fondatore e amministratore del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *