[NEWS] Il corto horror Don’t Peek diventa un film

[NEWS] Il corto horror Don’t Peek diventa un film
pubblicità

Fa sapere deadline.com che il corto del terrore Don’t Peek di Julian Terry diventerà un lungometraggio prodotto dal kazako Timur Bekmambetov di Wanted – Scegli il tuo destino.

Protagonista di Don’t Peek è una ragazza (Katie Cetta) che gioca spensierata ad un videogioco, scoprendo con stupore che interagisce con la realtà. Il divertimento finisce quando entra in scena un mostro intenzionato ad entrare nel mondo reale.

Dont’ Peek lo ha realizzato il regista, sceneggiatore, d.o.p. e montatore Julian Terry l’anno scorso, durante l’isolamento per la pandemia Covid19, e caricato ad ottobre sul suo canale YouTube. Recentemente Don’t Peek è passato al SXSW (il South By Southwest di Austin, Texas). Il corto fa parte di una serie formata da Whisper (2017) e They Hear It (2018) incentrata sulle tecnologie e le loro pericolosità. Quest’ultimo si diceva un paio di anni fa che sarebbe diventato un film da lui diretto e scritto da David Robert Mitchell di It Follows. Del progetto non se n’è più parlato.

Julian Terry si trasferì da Chicago a Los Angeles dopo la non ammissione al corso di cinema della Columbia University. Senza nessun contatto e con meno di duecento dollari in tasca, fu ospitato a casa del regista Chuck Vinson il quale, colpito dal suo corto Puppy Love, gli offrì di lavorare con lui.

Majd Nassif produrrà l’adattamento di Don’t Peek per la Bazelevs di Bekmambetov. Il responsabile creativo Pavel Bozhkov supervisionerà il progetto. Chi lo dirigerà? Chi invece scriverà la sceneggiatura? Quali saranno gli attori?

Ecco qui il cortometraggio di Julian Terry dal titolo Don’t Peek.

pubblicità

pubblicità

Roberto Junior Fusco

Fondatore e amministratore del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *